Pagine

08/02/16

Chiacchiere

Chiacchiere...



Dolce classico che non può mancare in ogni casa per il periodo dell'anno che coincide con il carnevale.
Troverete qui delle brevi storie sulle origini della ricetta...
Io non cincischio e vi indico di seguito ingredienti e procedimento



Ingredienti:
500 gr di Farina "00" (setacciata) più altra farina per la spianatoia;
70 gr di zucchero semolato o di canna;
4 uova;
70 gr di burro sciolto;
Una bacca di vaniglia;
un pizzico di sale;
la punta di un cucchiaio di lievito per dolci;
30 gr di maraschino
1 L di olio di semi di arachidi per friggere tutte le chiacchiere;

Procedimento:
Formate una fontana al centro della farina, versatevi tutti gli ingredienti elencati facendo attenzione che il burro fuso sia divenuto tiepido. Procedete sbattendo tutti gli ingredienti con una forchetta amalgamando bene il tutto e un po' per volta, raccogliete al centro la farina fino a che riuscirete a lavorare il composto con le mani, aggiungendo ancora poca farina oltre quella prevista nelle dosi se necessario ma, non esagerate perché, l'impasto dovrà rimanere morbido.
Appena sarete riusciti ad ottenere un impasto omogeneo e liscio copritelo con un panno leggermente umido affinché non secchi e poco per volta cominciate a stendere delle strisce come nella foto. Man mano che stendete l'impasto, tenete sempre coperta la sfoglia per evitare che diventi secca. Lo spessore della sfoglia stessa decidetelo voi, sappiate però, che più è sottile e più il dolce risulterà croccante e pieno di bolle. Per il taglio, usate la famigerata rotellina a zig zag, dando la forma che più vi piace alle vostre leccorniose chiacchiere oppure, tagliatele come nella foto, facendo semplicemente un taglio al centro del rettangolo e capovolgerete solo da un lato.
Raccomando sempre a chi ha bambini o animali domestici in casa, di prestare estrema attenzione all'operazione della frittura. L'olio dovrà raggiungere 180° e dovrete essere bravi a cercare a far si che lo stesso non superi questa soglia di temperatura altrimenti, rischierete di cuocere troppo i vostri dolcetti.
Appena le chiacchiere saranno dorate, ponetele su carta assorbente, trasferite sul piatto da portata e cospargetele con zucchero a velo

Facile no?! Allora che aspettate?? Tutti a lavoroooooooo!!!
 
Buona preparazione e a presto!
 
Mrs Gra

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i tuoi suggerimenti